Doom9 Italia

Forum Italiano di Doom9
Oggi è martedì 28 maggio 2024, 20:52

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 27 aprile 2005, 11:18 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 16 settembre 2003, 12:51
Messaggi: 200
Località: Bergamo
Volevo rispondere sul tread delle copie,in cui alla mia affermazione che era lecita una copia da VHS a DVD BABAZ ,aveva obiettato che non era consentita,ma ovviamente il 3d non c'è piu (che desolazione)
ORA nelle sue :lol: NEWS leggo:
"Buone notizie per i nostri lettori francesi: l'associazione dei consumatori francese UFC-Que Choisir, agendo per conto di un consumatore che voleva copiarsi un DVD su una cassetta VHS per potersi guardare il film a casa della madre, ha vinto un'ingiunzione contro le aziende che producono e distribuiscono il film di cui stiamo parlando (Mulholland Drive), al secondo appello. La corte ha dichiarato che i sistemi di protezione anticopia sono incompatibili col diritto di farsi una copia ad uso privato. "
Per cui Gol per me e palla al centro ,con il risultato di :
DONNY 2 BABAZ 124 (all'incirca :mrgreen: ).

p.s. comunque qualcosa si muove

_________________
Un amico non lo si perde quando lo si lascia ma quando lo si dimentica.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 27 aprile 2005, 12:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 febbraio 2004, 13:35
Messaggi: 94
Caro Donny,
prima che il sito venisse bucato io avevo scritto proprio in merito alla questione, dicendo che la legge italiana "garantisce il diritto del consumatore ad effettuare una copia di sicurezza del prodotto legittimamente posseduto".

E' anche vero che la legge garantisce alle multinazionali la possibilità di proteggere legalmente i loro prodotti al fine di impedirne la copia, nonché non permette ai consumatori di essere in possesso di apparecchiature hardware e applicativi software in grado di effettuare copie di prodotti coperti da copyright nonché di baipassare i sistemi di protezioni applicati ai prodotti al fine di evitarne la copia.
La legge non consentirebbe nemmeno la disassemblazione dei codici, nemmeno per studio o informazione.

Io da povero consumatore non riesco a capire come posso far valere il mio diritto alla copia di sicurezza se non posso sproteggere l'originale al fine di copiarlo e nemmeno posso riprodurlo tale e quale perché le apparecchiature disponibili sul mercato (di cui non potrei esserne legalmente in possesso) non mi permettono di fare copie 1:1.

D'altro canto nemmeno le case produttrici che legalmente possono introdurre sistemi di protezione, potrebbero farlo perché ciò significa studiare le strutture dei dvd al fine di modificarle... cosa non consentita per legge.

Se a questo aggiungiamo che non è nemmeno consentito far fare copie a terzi o fare copie in conto terzi, posso solo arrivare a queste conclusione.

1. Le case cinematografiche possono inserire protezioni legalmente, ma il modo necessario per inserirle è illegale. Quindi il dvd deve essere privo di protezioni, in quanto non esiste legalmente un modo per produrre delle protezioni da implementare sui supporti.
2. L'utente ha il diritto legalmente riconosciuto di farsi la copia di sicurezza, ma non può essere in possesso di nessun strumento che permette di mettere in atto il proprio diritto.
3. La normativa da ampio spazio ad ogni personale aggiustamento, in quanto ogni cosa contraddisce quella precedente.

Risultati:
Le multinazionali ci marciano perché guadagnano a tutto campo, tra software, hardware, film, supporti, connessioni internet, tasse SIAE e centomila altre cose che sarebbe lungo stare ad elencare.

Cobra70


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 27 aprile 2005, 20:02 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 aprile 2003, 9:02
Messaggi: 36
Località: Bologna
efficace descrizione del sistema "schizzato"!
vale appena la pena aggiungere:
se ti mettono una tassa sui supporti registrabili (CD e DVD) sulla base del ragionamento ... tutti copiano .... dovrebbe essere liberalizzata la copia ... O NO?!?! :evil: (alla faccia di chi usa i CD e DVD per propri lavori) :shock:
invece ci paghiamo la tassa, ci fanno i soldi con SW, HW ecc (vedi 3D sopra) ma noi siamo sempre i delinquenti ...
è veramente schizofrenia.
My Opinion ovviamente :wink:


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 28 aprile 2005, 7:11 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 16 settembre 2003, 12:51
Messaggi: 200
Località: Bergamo
Cita:
My Opinion ovviamente :wink:
Tranqui ,non solo la tua. :wink: .
Comunque ho notato che se si alza un po la voce ogni tanto ti ascoltano,è che spesso approfittano del fatto che nessuno per pochi euro fa causa .
spesso ho risolto alcuni problemi con l'associazione consumatori .
Ciao

_________________
Un amico non lo si perde quando lo si lascia ma quando lo si dimentica.


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Creato da phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBB-Italia.it