Doom9 Italia

Forum Italiano di Doom9
Oggi è sabato 20 gennaio 2018, 6:22

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Dati da Linux a Windows e ritorno
MessaggioInviato: sabato 30 aprile 2005, 17:32 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 19 giugno 2003, 13:18
Messaggi: 230
Località: EU (Italy)
CONDIVIDERE DATI FRA WINDOWS E LINUX



In questo breve articolo spieghero' come far si' che Linux e Windows possano scambiarsi dati senza dover usare partizioni o supporti intermedi.

INGREDIENTI
A- Una distro di Linux (possibilmente con almeno la versione 2.6 del kernel) su partizione Ext2/Ext3 o ReiseFS.
B- Un'installazione di Windows, possibilmente su partizione NTFS (nel nostro caso e' ininfluente: sconsiglio pero' di usare FAT, dato che e' un file system con parecchi limiti).
C- Ext2 IFS.
D- YAReG (richiede .NET Framework).
E- rfstool (richiede msvcrt.dll).
F- Se si usa Fedora Core, l'RPM del modulo di kernel che abilita il supporto a NTFS (piu' avanti indichero' dove prenderlo).

___


WINDOWS DA LINUX
Windows puo' risiedere solo su una partizione FAT (urgh!) oppure NTFS, mentre Linux supporta entrambi i file system in lettura e solo FAT in scrittura.
Apparentemente Linux non ha quindi alcun problema a leggere i dati di Windows... ed in effetti e' proprio cosi'.
L'unico limite e' che emulatori quali Wine non saranno in grado accedere agli applicativi presenti su una partizione NTFS, in quanto gli serve anche il privilegio di scrittura per poter lanciare l'eseguibile.


Ci sono comunque 2 precisazioni da fare:
A- la lettura dell'NTFS e' stata introdotta col kernel 2.4 e migliorata col 2.6;
B- le distribuzioni di Red Hat (Fedora Core in testa) non integrano alcun modulo per la lettura dell'NTFS.

Red Hat vuole infatti che le proprie distribuzioni siano blindate sotto l'aspetto legale, e non avendo la certezza che il supporto ad NTFS non violi dei brevetti Microsoft ha preferito lasciarlo fuori dai suoi prodotti.

Noi pero' siam persone coraggiose e non temiamo di poter violare qualche dozzina di brevetti Microsoft usando un file da 80 KiB! :rotfl:
E' infatti possibile ripristinare il supporto all'NTFS di Fedora Core, semplicemente installando l'RPM corrispondente al proprio kernel.
Su quest'utlimo punto non mi dilungo ulteriormente, visto che esite gia' una guida in tal senso (pubblicata su FedoraItalia.org). oltre ovviamente alla guida ufficiale (traduzione in italiano).


<DIGRESSIONE>
La premessa iniziale, ovvero che Windows puo' trovarsi solo su una partizione FAT od NTFS, non e' del tutto esatta.
Windows NT 3 (cioe' la prima generazione di Windows NT: 3.11, 3.5 e 3.51) supportava infatti anche HPFS, cosa piuttosto normale considerando che derivava direttamente da OS/2.
A partire da Windows NT 4 questo supporto e' stato eliminato, ma almeno in quest'ultima versione era possibile reinserirlo installando una specifica libreria presa dai vecchi NT.
</DIGRESSIONE>

___


LINUX DA WINDOWS
Linux, a seconda anche della distribuzione, puo' essere installato su numerosi file system, ma i piu' comuni sono senz'altro Ext2/Ext3 e ReiserFS.



Gestire Ext2 ed Ext3 sotto Windows e' possibile grazie ad Ext2 IFS, un software composto da un driver (che si integra quindi in Explorer) ed un programma per la gestione delle lettere assegnate alle partizioni. Ext2 IFS e' in grado di leggere e scrivere su entrambi i file system, ma nel caso di Ext3 quest'ultimo verra' sfruttato come se si trattasse della versione 2.
Qualora fosse necessario scrivere un file sia da Linux che da Windows, si potrebbe quindi usare Ext2 al posto dell'obsoleta FAT, con un significativo guadagno in termini di prestazioni e funzioni.


L'installazione di Ext2 IFS e' completamente automatizzata ed al termine del wizard verra' richiesto di scegliere quali lettere assegnare alle proprie partizioni Ext2 ed Ext3.
Quest'utlima finestra puo' essere richiamata in qualunque momento tramite il "Pannello di controllo", lanciando IFS Drives.

I drivers sono attivi da subito, pero' Windows non riconoscera' l'allocazione delle lettere sino al successivo riavvio (questo varra' anche ogni qual volta si effettueranno delle modifiche tramite IFO Drives).
Nel frattempo e' quindi bene non connettere memorie di masse esterne al PC, essendoci il richio che il sistema operativo le monti sopra alle unita' Ext2 ed Ext3.


Esiste anche un altro software per leggere Ext2/3 (che quindi non supporta la scrittura, nemmeno su Ext2) sotto Windows: Explore2fs.
Il vantaggio di quest'ultimo e' che non necessita di installazione, essendo composto da 1 solo file eseguibile, un browser con supporto al drag'n'drop per copiare i file.



Il supporto a ReiserFS, purtroppo in sola lettura, lo si ha invece tramite YAReG, un file browser che si basa sul programma a riga di comando rfstool.

Nessuno di questi 2 software richiede installazione, pertanto vi bastera' metterli nello stesso directory e lanciare l'eseguibile YAReG.exe.
Prestate solo attenzione ai requisiti di sistema: .NET Framework per YAReG e msvcrt.dll per rfstool.

_________________
"In 18 anni non ero mai servita a nessuno, ma qui posso aiutare e persino essere necessaria agli altri."
.hack//SIGN special - Intermezzo


Ultima modifica di DKDIB il sabato 14 gennaio 2006, 22:41, modificato 3 volte in totale.

Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2005, 5:47 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 18 luglio 2002, 0:39
Messaggi: 25
Località: Wired
non starebbe bene sotto "Linux"?
a proposito bisognerebbe aggiungere qualche info su captive che e' l'unico modo per scrivere l'ntfs da linux (sebbene sia mostruosamente lento)


Top
   
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2005, 7:21 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 18 luglio 2002, 9:50
Messaggi: 15
Località: somewhere on the dark side of the moon
ottimo 3d, mi permetto solo di aggiungere una nota, a scanso di equivoci:

DKDIB ha scritto:
Apparentemente Linux non ha quindi alcun problema a leggere i dati di Windows... ed in effetti e' proprio cosi'.


tuttavia con ntfs non sarà possibile usare WINE ("emulatore" windows per linux) in quanto gli eseguibili windows richiedono l'accesso read/write per funzionare! non a caso in questo 3d si parla di condividere dati :wink:

_________________
Enciclopedia disInformatica
Regole del Forum=testo arcano sconosciuto ai più (come le pergamene del Mar Morto).Pare che leggendolo a righe alterne si scopre la prova della venuta degli alieni sulla terra e la ricetta dell'impepata di cozze


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2005, 9:32 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 19 giugno 2003, 13:18
Messaggi: 230
Località: EU (Italy)
Sherpya wrote:
> [...] bisognerebbe aggiungere qualche info su captive che e' l'unico
> modo per scrivere l'ntfs da linux

In origine cercavo proprio informazioni su come leggere e scrivere NTFS sotto Linux (sinceramente non avrei mai pensato di poter anche solo leggere Ext2/3 o ReiserFS sotto Windows), e mi sono imbattituto anche in un wrapper.
Purtroppo pero' non l'ho mai provato, quindi non ho scritto nulla al riguardo. Se ho tempo faccio dei test su un vecchio HD vuoto.



Blueseb wrote:
> [...] con ntfs non sarà possibile usare WINE ("emulatore" windows per
> linux) in quanto gli eseguibili windows richiedono l'accesso read/write
> per funzionare!

Che stramberia... in effetti non ho mai usato WINE (al piu' faccio il "contrario", dato che anche sotto Windows uso programmi quali OOo, The GIMP, Gaim, ... :P).

In ogni caso ho aggiunto la precisazione.

___


Sherpya also wrote:
> non starebbe bene sotto "Linux"?

In origine l'idea era questa... pero' mi sembrava un po' off topic.

_________________
"In 18 anni non ero mai servita a nessuno, ma qui posso aiutare e persino essere necessaria agli altri."
.hack//SIGN special - Intermezzo


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net