Doom9 Italia

Forum Italiano di Doom9
Oggi è mercoledì 22 novembre 2017, 17:36

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Da VHS a DVD - Riflessioni
MessaggioInviato: sabato 13 marzo 2004, 10:15 
Non connesso

Iscritto il: domenica 1 dicembre 2002, 15:11
Messaggi: 2
Località: Friul
@Donny - viste le continue richieste al riguardo ritengo sia giusto mettere questo post come annuncio (grazie Steno)

Visto che la presente è una delle domande più ricorrenti o trovato delle informazioni che spero siano chiare per dipanare (o per aggiungerne altri :lol:), i dubbi sulla risoluzione e sulla modalità (interlacciato/progressivo) da usare in fase di cattura per ottenere la massima qualità nelle conversioni A/D da VHS. Il presente paragrafo è estratto da VideoIN :

Ipotizziamo, ora di avere un secondo filmato PAL 720*576, questa volta di provenienza televisiva (interllacciato). Il video interllacciato, non è formato da frames, ma da campi (o semiquadri). Ogni secondo di filmato contiene 50 semiquadri che si susseguono a velocità doppia (1/50 di secondo) rispetto a quanto accadeva nel video progressivo (1/25 di secondo). Dobbiamo immaginare che ogni semiquadro sia una istantanea contenente metà dell'informazione contenuta in un frame. Nel video progressivo ogni frame aveva la risoluzione di 720*576, i semiquadri avranno invece una risoluzione di 720*288, alcuni conterranno le righe pari e altri quelle dispari. Risulta chiaro, che ogni semiquadro ha una informazione diversa rispetto al semiquardo successivo, essendo istantanee di momenti diversi (ogni 20 millisecondi c'è un'istantanea diversa). L'alta velocità nella successione dei semiquadri (50 campi al secondo), e i limiti percettivi dell'occhio umano, fanno si, che l'immagine ci appaia completa, non avvertiamo insomma, il continuo scambio di righe pari e dispari, ma ci sembra che il video scorra fluido, senza che riusciamo ad avvertire alcuna discontinuità.

Quando catturiamo un filmato con la nostra scheda di acquisizione (ed in genere quando utilizziamo una risoluzione superiore ai ***x288 ) questa, cattura i due campi in maniera separata (ogni scheda di acquisizione ha un 'field order' dominante, prima il campo pari e poi quello dispari o viceversa), ma li combina in un'unica immagine. Il risultato è la creazione di una difformità nei contorni dei soggetti/oggetti ripresi, tanto maggiore quanto maggiore sarà il movimento delle cose o persone rappresentate nel filmato. Tale discontinuità viene chiamata 'effetto persiana a saracinesca' (venetian-blinds effects) ed è visibile solo sul nostro monitor, in quanto la TV visualizza separatamente righe pari e righe dispari

In definitiva, se volessimo catturare immagini provenienti ad esempio dalla TV dovremo sempre farlo a xxx*576 per non perdere la metà dei semiquadri (25) e quindi informazione in fase di cattura, poi potremmo decidere se lasciare il video interllacciato e in tal caso le righe dovranno rimanere 576 o eventualmente operare un deinterllacciamento e ridurre il numero delle righe a 288 per utilizzare, ad esempio, il formato mpeg1 ed avere video a 352x288. Il deinterllacciamento, altro non fa che unire le righe pari e quelle dispari di 2 semiquadri creandone 1 senza grande perdita di informazioni, in modo tale da creare un video progressivo.

Ricordo che, se vogliamo creare un file MPEG2 interllacciato, il video non andrà mai ridimensionato in senso verticale. Se ad esempio, avete acquisito un filmato a xxx*576 e notate che ci sono delle imperfezioni nella parte alta e bassa del video, non operate un cropping (ritaglio), ma aggiungete delle bande nere. Queste, andranno a coprire le imperfezioni, lasciando però, inalterata l'altezza (576). Quindi, non ci sarà nessun ridimensionamento verticale, che data la natura del video interllacciato, potrebbe rovinare la qualità del video. Questo discorso non vale se si vuole effettuare un ridimensionamento orizzontale. (Nel caso di video progressivo il ridimensionamento può essere fatto, senza problemi, in senso orizzontale e verticale)


Quindi per operare una conversione VHS->DVD o acquisisco in modo interlacciato 352x576 e produco un video MPEG2 interlacciato della stessa risoluzione, oppure (e questa è una novità, almeno per me) acquisire direttamente in MPEG1 progressivo con risoluzione 352x288 nella speranza che la scheda o il software di acquisizione siano abbastanza "intelligenti" da operare un deinterlacciamento unendo i due semiquadri al volo e non perdendo informazione per strada. Questo lo puo' dire solo un test accurato.

Mandi.

_________________
Vuoi un DVD Perfetto ?
Ricomprati l'originale :) :) :)
Steno on the WEB : http://www.stenoweb.it


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 15 maggio 2004, 16:08 
Questo tuo messaggio, a differenza dei venditori di hardware a cui mi sono rivolto, mi ha chiarito il motivo per il quale non riuscivo - testando varie schede di acquisizione video - ad acquisire i video analogici senza variazioni di fluidità (il filmato finale, se guardato da solo, sembrava buono, ma se riguardavo quello originale notavo che era troppo più fluido).
Ecco il bandolo della materassa: sta nell'insospettato interlacciamento.

Scrivevi fra l'altro:

"per operare una conversione VHS->DVD o acquisisco in modo interlacciato 352x576 e produco un video MPEG2 interlacciato della stessa risoluzione, oppure (e questa è una novità, almeno per me) acquisire direttamente in MPEG1 progressivo con risoluzione 352x288 nella speranza che la scheda o il software di acquisizione siano abbastanza "intelligenti" da operare un deinterlacciamento unendo i due semiquadri al volo e non perdendo informazione per strada. Questo lo puo' dire solo un test accurato"

La mia scheda di acquisizione video (una misera Ati RAGE 128 GL AGP) acquisisce solo in AVI non compresso: i file vanno compressi manualmente dopo l'acquisizione.
Infatti, con VirtualDub, in modalità "Capture", se vado su "Video" e scelgo una delle due voci "Compression..", non vedo nominata nessuna scelta riguardo al tipo di compressione.
Ciò non mi preclude la possibilità di acquisire con risoluzione 352 x 288, e infatti lo faccio. Ma il fatto è che, com'è accaduto fin ora, il filmato acquisito ha una fluidità inferiore rispetto all'originale. Questione di compressione in Mpeg1? Perché qui parli di Mpeg1, e non 2 o 4 ?

Un'ultima domanda sulle videocamere digitali (anche se ho una videocamera analogica e prima che la compri digitale passerà un po' di tempo): come fanno ad ottenere la stessa fluidità che si ha con quelle analogiche? Interlacciano anche loro e hanno una frequenza di 50 frame al secondo, oppure fanno il video progressivo con 25 immagini al secondo?
In quest'ultimo caso, cosa accadrebbe se da una videocamera digitale uscissi con un cavetto analogico e campionassi a 25 immagini al secondo? La perdita di fluidità non ci sarebbe come accadeva fino a ora a me acquisendo dalla videocamera analogica a 352x288?

Grazie
Ciao


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 18 maggio 2004, 8:12 
Non connesso

Iscritto il: domenica 1 dicembre 2002, 15:11
Messaggi: 2
Località: Friul
Cita:
La mia scheda di acquisizione video (una misera Ati RAGE 128 GL AGP) acquisisce solo in AVI non compresso: i file vanno compressi manualmente dopo l'acquisizione.


AVI non compresso occupa oltre 1Gb/minuto. Anche se hai spazio a sufficenza difficilmente il disco supporta un transfert rate così grande, il risultato è che perdi un sacco di frame per strada, e il tuo video andrà a scatti.

Cita:
Infatti, con VirtualDub, in modalità "Capture", se vado su "Video" e scelgo una delle due voci "Compression..", non vedo nominata nessuna scelta riguardo al tipo di compressione.


Devi installare i codec di compressione tipo MJPeg, Huffy, DV o altro filtro WfW. Virtaldub e gli altri sw di cattura utilizzano quello che trovano installato sul tuo PC. Se non vedi niente cerca/trova/installa un codec.

Cita:
Ciò non mi preclude la possibilità di acquisire con risoluzione 352 x 288, e infatti lo faccio.


Ok, ma in che formato ?

Cita:
Ma il fatto è che, com'è accaduto fin ora, il filmato acquisito ha una fluidità inferiore rispetto all'originale. Questione di compressione in Mpeg1? Perché qui parli di Mpeg1, e non 2 o 4 ?


La perdita di fluidità puo essere dovuta alle frame perse, ma stò facendo supposizioni non sapendo il formato con cui lavori.
MPEG 1, 2, 4 sono cose ben distinte, a parte la comune desinenza "MPEG" hanno ben povo in comune.

Consiglio sempre, come base di partenza, il sito di Benedetto :

http://www.benis.it/dvd/dig_vid.htm

Ci sono una marea di articoli interessanti con cui puoi iniziare a capire le fondamenta del video digitale.

Mandi.

_________________
Vuoi un DVD Perfetto ?
Ricomprati l'originale :) :) :)
Steno on the WEB : http://www.stenoweb.it


Top
   
 Oggetto del messaggio: Da VHS a DVD - Riflessioni
MessaggioInviato: mercoledì 23 giugno 2004, 13:08 
> Devi installare i codec di compressione tipo MJPeg, Huffy, DV o altro
> filtro WfW.
> Virtaldub e gli altri sw di cattura utilizzano quello che
> trovano installato sul tuo PC. Se non vedi niente cerca/trova/installa un
> codec.

Puoi dirmi quale codec mi consigli (considerato che devo acquisire delle immagini da una videocamera analogica di scarisa qualità: una normale video 8, senza "High"), e da dove scaricarlo?

> > Ciò non mi preclude la possibilità di acquisire
> > con risoluzione 352 x
> > 288, e infatti lo faccio.
>
> Ok, ma in che formato ?

A parte che ti ringrazio per le dritte sul codec, domando: c'entra qualcosa questo con il fatto di perdere fluidità?

Se ho capito bene:
- se il mio problema di non ottima fluidità è la conversione da interlacciato a video continuo, devo provare a usare un codec che mi permetta di acquisire interlacciato?
- ..Oppure mi parli di formato perché temi che, acquisendo file troppo grossi, io perda qualche fotogramma? Mi sembra che guardandone uno alla volta si capisce che non c'è nessuna perdita di fotogrammi...

Grazie
Ciao


Top
   
MessaggioInviato: giovedì 9 settembre 2004, 7:59 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 9 settembre 2004, 7:54
Messaggi: 1
Ho una scheda adaptec USB Capture Device. Ho notato che questa scheda acquisisce solo con il programma intervideo WINDVR 3 ma non con tutti gli altri programmi che vi sono in commercio partendo da Pinnacle a Video Studio 8 a VirtualDub. Ho provayto i trial di taliprogrammi ma niente non la riconosce. Voi per caso avete informazioni a tal proposito? grazie


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net